domenica 22 luglio 2012

Biscotti alla lavanda

L'Estate sembra arrivare anche qui 
oggi approfittando di un sole di domenica mi sono decisa a tagliare un po della lavanda dall'orto, le mie piante sono giovani..... di questa primavera... anche se in terrazza ne ho di vecchie di due anni in vaso e con fiori con steli lunghissimi ma che non sono ancora pronti..
Ho anche piantato due nuove piantine ed una dovrebbe essere di colore rosa....speriamo superi l'inverno, qui nei giardini ne vedo tante di piante di lavanda e dovrebbe essere facile tenerle!
Questi biscotti sono stati ispirati da una rilassante lettura pomeridiana (per quel che capisco di tedesco) di una rivista country e.... me ne sono subito innamorata.....
Biscotti alla Lavanda
100g di burro
100g di zucchero
250g di farina
un uovo
un pizzico di lievito chimico
un pizzico di sale
un cucchiaio di fiori e di semi di lavanda
mettiamo la farina lo zucchero il sale ed il lievito a fontana sulla spianatoia
nel centro l'uovo ed il burro 
mescoliamo cercando di non impastare troppo...per una buona frolla.... aggiungiamo la lavanda  ne facciamo una palla da raffreddare in frigo, avvolta nella pellicola per almeno una mezz'ora, stendiamo non troppo sottile e tagliamo i biscotti...
cottura 12-14 minuti a 180 gradi finche il colore e bello dorato....
finiti in un assaggio....
...mi rimane il gusto della lavanda zuccherata ed un bel mazzetto  per profumare il bagno ed ho deciso che faro` anche un vasetto da usare per i dolci in inverno!.....
....mentre le api buongustaie svolazzano in terrazza!

24 commenti:

  1. sono bellissimi, immagino quanto siano buoni, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  2. perchè la lavanda solo per profumare la biancheria, gran bei biscotti a me piace molto il profumo di lavanda

    RispondiElimina
  3. Avevo già visto la lavanda usata in cucina ma ho sempre la paura che rimanga in bocca il gusto di sapone.... o no?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A mio marito ha fatto questo effetto... lui dice...ma i biscotti sono finiti in un lampo ed a me e` paciuto l'odore di lavanda zuccherato!

      Elimina
  4. Ma che bella ricetta! non sapevo si potesse utilizzare la lavanda ! purtroppo la mia lavanda è già quasi tutta seccata ... va bene lo stesso ?? vedo che nelle tue foto utilizzi la lavanda ancora viola :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La ricetta sul giornale diceva di usare meta` semi e meta` fiori! per cui suppongo che i semi vadano bene uguale!
      ciao francesca

      Elimina
  5. che belli e delicati!!! e con la produzione casalinga, come ti invidio il tuo bel giardino :-D

    RispondiElimina
  6. Sai che mi tenti? solo che ho il ricordo di un miele alla lavanda che veniva dalla Provenza e che non sono riuscita a usare perchè mi sembrava di mangiare un sacchettino profuma-biancheria...
    Magari potrei provare con metà dose.
    Claudette

    RispondiElimina
  7. che buona la lavanda!! hai visto la uso anche io! mi piace molto! nei biscotti non l'ho mai messa però! non resta che provare devono essere profumatissimi! ciao cara!

    RispondiElimina
  8. molto buono! mi piace molto !

    RispondiElimina
  9. Ciao Francesca, li ho visti ieri questi biscottini così rmantici ma il pc mi s spegneva e non sono riuscita a lasciarti un pnsiero. La lavanda o piace o non piace e bisogna saperla dosare ma credo che tu questo lo sappia fare alla perfezione, amo le api, buona giornata :-)

    RispondiElimina
  10. ma sono stupendi pensa che li ho sempre fatti, io avevo una ricetta di un libro francese,....e da quando ho il blog non li ho mai più preparati...che sciocca che sono!!!

    la tua versione è davvero stupenda!!!

    ps. buone vacanze se non ti sento più!!!

    RispondiElimina
  11. Ciao Francesca, golosi i biscotti e bellissima l'ape!
    Complimenti, io non li ho mai assaggiati, peccato non avere la lavanda casalinga per provarci.

    RispondiElimina
  12. Davvero delicati e sicuramente buoni.
    Debora

    RispondiElimina
  13. Romanticissimi i tuoi cuoricini profumati alla lavanda! :)
    Un bacione!

    RispondiElimina
  14. Francesca, che belli i tuoi biscotti alla lavanda e chissà che profumo!!! Hai provato a farli assaggiare alla cerva, forse gradisce.... ciao cara!!!

    RispondiElimina
  15. Sandrea per ora lavanda, zucchini e pomodori non li hanno toccati!
    francesca

    RispondiElimina
  16. Sì dai, anch'io ne conservo un barattolo per l'inverno. Magari con questi splendidi biscotti decoriamo anche l'albero di Natale!
    A presto,
    Alfonsina

    RispondiElimina
  17. Muy linda receta aromática es una delicia,abrazos y abrazos.

    RispondiElimina
  18. Beautiful lavender cookies;-) I love the smell of lavender and the beauty of the flowers!

    RispondiElimina
  19. Ma che delizia devono essere questi biscotti! Ho giusto della lavanda fiorita e voglio assolutamente provarli! Sembrano squisiti! Grazie per la ricetta, proverò!

    RispondiElimina
  20. Ciao Francesca! Anch'io adoro la lavanda in cucina. Se ti interessa, nel mio blog ho postato qualche ricetta (tra l'altro per biscotti:-)
    A presto Helga
    PS: hai poi trovato la pentolona "Entsafter" per fare i succhi di frutta? Pensa, io sono stata per qualche settimana in Germania e ne ho prese ben due nei vari Flohmarkt per le amiche qua in Italia...

    RispondiElimina