martedì 26 dicembre 2017

Baklava



Ho conosciuto questo dolce da ragazzina ...ho il ricordo vivissimo di come fui rapita da un film 


me lo sono immaginato senza assaggiarlo ....
finche` da adulta viaggiatrice non lo scoperto nelle vetrine delle pasticcerie turche 
... portato dai migranti e perseguitati in Europa fa ormai parte della cultura culinaria mitteleuropea.

Baklava 

una confezione di pasta fillo 
100g di burro
200g di granella di pistacchi
200g di granella di noci
cannella in polvere 

sciroppo con 
100g di zucchero 
100g di miele 
succo di mezzo limone 
100g d'acqua

per prima cosa portare a bollore lo sciroppo in modo da sciogliere lo zucchero ed amalgamare il miele....e ...tenetelo da parte mentre si cuoce la baklava...

imburrare leggermente una teglia quadrata ..... io ne ho usata una di circa 30x30...
foderare poi con pasta fillo ...almeno tre strati imburrando leggermente  tra uno strato e l'altro ..
intercalare uno strato di granella di noci spolverato di cannella e poi altri strati di filo e poi di granella di pistacchio...finire con pasta fillo ....
incidere la pasta fino al fondo ricavando le classiche forme romboidali o quadrate ...
cucinare a 160 per 35-40 minuti o finché non e` bella dorata 


....decorare con granella di pistacchio...
irrorare il dolce con lo sciroppo e lasciare inzuppare per qualche giorno...
dopo tre quattro giorni al fresco preparare ancora sciroppo ... un quarto di dose ed irrorare ancora ... 
a me piace fresca di frigo ...



....ho esaudito un desiderio di mia figlia a cui questo dolce piace molto.....
e...mi e` venuta spettacolare ... 

sabato 21 gennaio 2017

L'acchiappasole



basta una lenza di sole ....
due cristalli rubati ad un lampadario francese ...
ed un po di fantasia...


....si aspetta la primavera ....
cogliendo ogni riflesso di luce ...