domenica 26 agosto 2012

Ho fatto le bottiglie....made in Germany

Sono in ferie e tra qualche giorno partiamo per l"Italia ed il mare ......
questi sono del nostro orto e non siamo davvero riusciti a mangiarli tutti per cui....
facciamo le bottiglie o meglio i baratoli per l'inverno....
le bottiglie le fanno ancora nel sud Italia a turno parenti e vicinato...si scambiano gli attrezzi, le bagnarole, bidoni e bruciatori per il gas....mi ricordo quando ero piccola ed i grossi bidoni con le bottiglie pronte da sterilizzare si alimentavano a legna, che bruciava fino a notte fonda e poi su quella brace si arrostivano peperoni e si mettevano le patate e le cipolle sotto la cenere....
e che festa nessuno si lamentava di lavorare e preparare........era una festa.
Ho scelto i piu` belli e ne ho riempito barattoli di vetro ben lavati ed asciutti, abbondando con il basilico anch'esso dell'orto...
i piu` piccoli e stamaturi li ho bolliti interi per quattro cinque minuti.....
passati al passaverdure,
 ne e` venuta un ottima salsa con cui ho riempito i barattoli con i pomodorini ed il basilico
la salsa non era sufficente per tutti i barattoli preparati, per cui due li ho riempiti d'acqua ed abbondante basilico....ho chiuso bene con i tappi e sterilizzato per mezz'ora...
come si puo` ben vedere dai tappi, i miei barattoli per i pomodori sono riciclati da altre conserve comprate durante l'anno...penso di possedere qualche bottiglia di birra Peroni che viene riempita di salsa da mia madre da circa trent'anni!
I pomodori sono pronti per affrontare l'inverno....
e noi quasi per andare in vacanza....

27 commenti:

  1. I tuoi pomodori sembrano italiani: sei siccura che non sei già in Italia? Brava bravissima, belli i barattoli riciclati, riciclo sempre anch'io: saremo un po' tirchie e ecologiche? Buone ferie e buon viaggio!

    RispondiElimina
  2. che meraviglia, anch'io oggi "sotto vetro", che sintonia :-) Buona serata.

    RispondiElimina
  3. Che gran meraviglia, io ancora non l'ho fatta ma se trovo dei bei pomodori dal fruttivendolo quasi quasi ti copio, certo nulla a che vedere con i pomodori e lo spirito del meridione ma mi accontento :-) Baci e buone vacanze!!!!

    RispondiElimina
  4. Io purtoppo non ho pomodori in quantità tale da fare la salsa; preparo un po' di sugo pomodoro e basilico e lo surgelo, già porzionato. I tuoi barattoli mettono allegria e sono sicura che anche per te prepararli è un momento felice perchè ti ricorda la tua famiglia e la tua infanzia.
    Buona vacanza!
    Claudette

    RispondiElimina
  5. eh cero era una festa.. noi non li facciamo più..ognuno aveva il suo compito io ero addetta a lavare i pomodori ( e mangiare :D) quei fusti anneriti pieni all'orlo di barattoli, bottiglie, stracci vecchi.. mamma che ricordi! fortunata che l'orto ti regali tante bontà! ciao cara se mi riesce rinfresco la pm così faccio le freselle!

    RispondiElimina
  6. che delizia a me manca tempo e costanza, ma invidio queste preparazioni. Complimenti!!!

    RispondiElimina
  7. Fantastici che bei pomodori, sento il profumo anche qui! Anch'io riciclo i barattoli mi piacerebbe vedere la bottiglia trentennale!
    Buone vacanze a te e famiglia.

    RispondiElimina
  8. Home made sinonimo di garanzia,tutto perfetto Francesca.
    A presto

    RispondiElimina
  9. madonnina santa che meraviglia!
    mi ricorda tanto quando li faceva mia mamma (con cassette di pomodori comprate al mercato). m'interessa tanto il processo d'imbottigliamento e sterilizzazione (così lo riciclo con le marmellate). i vasetti devono essere caldi e poi messi a testa in giù? e per sterilizzare basta una pentola qualsiasi? coperta o no?
    meraviglioso anche il tuo orto così fertile. ma come fai a trovare il tempo per l'orto, tutte le tue cucine, i bimbi, e lavori pure? spettacolare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per la marmellata basta metterla bollente nei barattoli e strerilizzare i coperchi a testa in giu`....per i pomodori che sono freddi devi bollire i barattoli chiusi per almeno un quarto d'ora!
      Per il tempo mi ispiro a Seneca....lo puoi leggere sotto l'intestazione del blog!
      Ciao francesca

      Elimina
  10. noi li facciamo ancora in sicilia d'inverno ti fanno ricordare l'estate
    ti seguo con piacere se ti va passa da me ciao

    RispondiElimina
  11. BRAVISSIMA!!!!
    Bellissimo post con foto che sanno di estate!!
    Abbiamo fatto anche noi la salsa ...
    la chiamiamo la "bella rossa"
    Un bacio e buone vacanze dalle 4 apine

    RispondiElimina
  12. brava, domani mi tocca pure a me, ho il secondo raunde con i miei pomodorini dell'orto, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  13. Bravissima davvero, cara Francesca!
    Oltre all'ammirazione, mi sento presa dai ricordi. Quando mia mamma faceva la stessa cosa, di solito di domenica ed era mio nonno a coltivare i pomodori nel nostro orto-giardino.
    Complimenti di cuore e buone vacanze!
    Lara

    RispondiElimina
  14. I bidoni a bollire fino a notte fonda, le bottiglie Peroni, le conche con il rubinetto, gli imbuti, la macchinetta per passare i pomodori, quella per imbottigliare, e chi si scorda tutto questo! Non lo facciamo più, ma il ricordo è bellissimo!
    A presto,
    Alfonsina

    RispondiElimina
  15. A casa dei miei ancora si fa la conserva ed un appuntamento che ora anche i miei bimbi attendono con impazienza!
    Buone vacanze.

    RispondiElimina
  16. Credo sia un'attività che in Italia unisce tante persone. Anche i miei nonni fanno i vasetti da sempre, e che lavorone! Una bella fatica, ma riempie di soddisfazione vedere il compimento del proprio lavoro, da quando si è messo in terra le piantine al momento di condire la pasta con la propria conserva di pomodoro! :D complimenti!

    RispondiElimina
  17. bravissima! che pazienza poi... il risultato scommetto però sia davvero appagante!
    purtroppo io non ho tempo per farlo e rubo sempre le conserve alla nonna eheh

    buone vacanze allora ;)

    ho appena scoperto il tuo blog casualmente, ora vado a sbirciarmi altre ricette e nel frattempo mi aggiungo ai lettori fissi! :)
    passa anche da me se ti va ;)

    a presto,
    Michela

    RispondiElimina
  18. organizzazione made in germany ma anima tutta napoletana :-)

    RispondiElimina
  19. Ma come fai a far maturare i pomodori così in Deutschland? Kaum zu glauben!!! Io mi sono cimentata con la marmellata, ma la salsa di pomodoro mi pare un'utopia... voglio i pomodori di casa!!!

    RispondiElimina
  20. Ciao Francesca, passo per un salutino :-)

    RispondiElimina
  21. Una salsa exquisita y muy linda los tomates son un lujo se ven recién sacados de la mata,abrazos y abrazos.

    RispondiElimina
  22. Bravissima, la salsa fatta in casa è ottima!

    RispondiElimina