domenica 29 aprile 2012

Ciabatte......ma di pane

Abbiamo cominciato a fare questo pane dopo un post di Annaferna


Anna ha avuto anche la pazienza di spiegare bene come si fa a maneggiare una pasta di pane cosi` appiccicosa....
e da allora i miei vogliono solo ciabatte......



serve una pasta madre bella fresca ed attiva io in genere la rinfresco la mattina e facio i grissini e la uso la sera per le ciabatte.  Ne faccio sempre tante cinque o sei e poi ne congelo ....o passa la vicina quando sente il profumo del pane.....
Ciabatte

300 g di Lievito madre rinfrescato
800 g di acqua a temperatura ambiente
1kg  di farina 00
24 g di sale
come da istruzioni di Anna bisogna lasciare la pasta madre a pezzi nell'acqua senza scioglierla troppo, e mischiare la farina anche qui senza lavorare troppo lasciando l'impasto disomogeneo...e abbastanza liquido.
la mattina dopo sara` bello gonfio 

ed anche molto appiccicoso, per cui ci si aiuta stendendo l'impasto....senza smontarlo troppo su di un foglio di pellicola infarinato, si da la forma allungata coprendo ancora di farina....e` molto appicicoso.... e si capovolge aiutandosi con la pellicola direttamente in teglia coperta di carta forno...lasciando rilievitare ancora un oretta.
Io cuocio in forno ventilato a 200 gradi  per circa 30-40 minuti aprendo per un attimo verso la  fine per far uscire il vapore....cosi` si fa una bella crosta croccante!
 Fatte, rifatte.... trifatte....
Grazie Anna mio marito ti e` grato....

15 commenti:

  1. La ringrazio anch'io Anna e ringrazio anche te per avermi fatto vedere queste ciabattine: la metto nelle ricette da ri-fare assolutamente! Buona domenica!!! :)

    RispondiElimina
  2. Che spettacolo!
    Mi viene voglia di ripartire con la pasta madre.
    Claudette

    RispondiElimina
  3. Francesca!! Questo pane è meraviglioso!

    Non mi sono ancora decisa a preparare la pasta mandre, ma ora mando il tuo link a mia figlia che ha appena sperimentato un tipo di pane cotto nella pentola nel forno.

    Buona domenica
    Cinzia

    RispondiElimina
  4. ciao Franciiiiii

    spettacolo di ciabatte!!! lodi a te e io faccio la coda come il pavone!!!
    Felicissima di esserti stata d'aiuto....un po' di sano profumo nostrano anche in terra lontana!! ^___^ bacionie buona domenica

    RispondiElimina
  5. Ciao Francesca piacere di conoscerti!!!!Grazie per la ricetta delle tue strabellissime e buonissime ciabatte di pane che proverò sicuramente questa estate.Voglio cominciare a mangiare quello che cucino io, perchè so cosa ci metto!!!Mi sono unita ai tuoi sostenitori .Ciao e a presto per altre ricette!Patry

    RispondiElimina
  6. anche io sono molto grata ad Anna perchè proverò questa ricetta!! Un abbracci SILVIA

    RispondiElimina
  7. vado a vedere, sono splendide! adesso ho la pasta madre e posso provare!
    ciao :-)

    RispondiElimina
  8. mi piacciono molto queste ciabatte, mi unisco anche io a quelli che vogliono solo ciabatte

    RispondiElimina
  9. Cribiolona.. Ma ti è venuta perfeta!!! Guarda che alveolatura!!! ...devo provare anche io sta pasta mamdee... Da soddisfazioni!!! Brava... Bravissima!!!

    RispondiElimina
  10. una corteza crujiente muy rica estupendo su pan,abrazos y abrazos.

    RispondiElimina
  11. Ciao Francesca,
    vedo che sei sempre al Top, io faccio ogni settimana il Pane Cafone con il lievito madre però adesso devo provare queste ciabatte.
    ti faccio sapere.
    vai sempre alla Grande saluti Guerino

    RispondiElimina
  12. Ciao, passo per invitarti al mio nuovo contest sulla cucina al microonde!

    http://panperfocaccia-grianne.blogspot.it/2012/05/contest-cucina-al-microonde-con-lekue.html

    Buona serata!
    Cristina

    RispondiElimina
  13. quant'è che non le faccio!! buone con la pm!! quasi quasi questo fine settimana mi adopero!!

    RispondiElimina
  14. Francesca, che coincidenza! Proprio da qualche giorno ho cominciato a sperimentare con il lievito madre e queste tue ciabatte sembrano buonissime! Le proverò...
    A presto,
    Alfonsina

    RispondiElimina