martedì 26 gennaio 2010

Grissini stirati e mousse di tonno e capperi

Quest'anno per Natale mi sono regalata un po di libri e tra gli altri "pane e roba dolce" delle Simili, inutile dire che e` stato illuminante su tutta una serie di cose come il glutine nel pane e la pasta frolla!
La ricetta dei grissini stirati a mano e` appunto presa dal libro

Grissini torinesi stirati
500g farina 00
280g acqua
15g lievito di birra
8 g sale 
50g olio evo
un cucchiaino di malto d'orzo
olio evo extra per spennellare
semola
eventualmente semini di sesamo, papavero....

Siccome sono pigra ho messo tutti gli ingredienti nella macchina del pane....programma di 15 minuti di solo impasto.
Ho diviso l'impasto in due filoncini, uno l'ho spennellato con l'olio ed asciugato con la semola l'altro con semi di sesamo
Dopo un ora di lievitazione ho tagliato i filoni in strisce con un bel coltello piatto e poi li ho stirati con le dita a partire dal centro verso l'esterno!
Ho fatto cinque teglie e le ho infornate due e tre alla volta con forno ventilato a 200 gradi!
risultato strepitoso...mio marito non poteva credere che fossero usciti dal nostro forno!
I grissini erano ottimi ma senza companatico un po tristi...per cui convinta da un amica torinese, Claudia, che il tonno si puo` mangiare  con la panna  ed i grissini ci stanno bene insieme! Ho preparato una mousse di tonno e capperi...
Claudia aveva portato la mousse pronta alla cena di San Silvestro e mi era piaciuta cosi tanto che le ho rubato la ricetta!

Mousse di tonno e capperi
400g di panna liquida
200g di tonno al naturale
una manciata di capperi
qualche acciuga
gelatina  o colla di pesce per mezzo litro di liquidi (io con la gelatina litigo sempre ...ma stavolta e` andata bene! Ho usato una gelatina in polvere che si aggiunge a freddo)
Olive, gamberetti, piccoli voulevant, extra capperi per decorare.

Semplicissimo...si frullano tutti gli ingredienti omogenizzando bene il tonno ed i capperi e si versano in una forma appropiata (io ne ho usata una in allumionio con buco).....qualche ora in frigo e poi si sforma su di un bel piatto da portata! ( un trucco per sfornare bene e` scaldare velocemente in acqua calda il contenitore di alluminio....)
Inutile dire che i capperi li metterei dapertutto.....anche nei dolci! Una menzione speciale va al nostro barattolo.......lo riempiamo ogni anno in Puglia, sono piccoli capperi nati sulle scogliere della Daunia e raccolti da Mohamed....il nostro fornitore ufficiale di capperi!
Con questo post partecipo a ben due raccolte:


La raccolta del blog di lacasadibetty


17 commenti:

  1. bellissimi a vedersi e ci credo che siano buonissimi ,sembrano davvero quelli che si comprano dal fornaio di fiducia,brava Francy e strepitosa anche la tua mousse,penso di fare anche io un pensierino sul libro magari e la volta buona che mi riappacifichi con i lievitati..ahahaha baci

    RispondiElimina
  2. Ciao Francesca, che bella ricetta! comolimenti e grazie per averla inviata a me per la raccolta :))
    baci e buona serata.

    RispondiElimina
  3. Beh, complimenti!
    La mia dolce metà mi chiede spesso di fare i grissini in casa ed io non l'ho mai accontentato...mi sa che ti frego subito la ricetta ;)

    RispondiElimina
  4. Anch'io mi sono regalata quel libro! devo ancora studiarlo bene e vedo che ho fatto un buon acquisto, la mousse è belissima! complimenti!

    RispondiElimina
  5. Brava...davvero brava !!
    I grissimi mi piacciono da matti. Ti son venuti davvero bene !!
    Mi piace tutto, anche la mousse. Ben fatta e ben presentata.
    Buona serata, un bacio.

    RispondiElimina
  6. I grissini li proverò sicuramente!
    Che bello questo antipastino!

    RispondiElimina
  7. Queste due ricette sono fenomenali, voglio provare i grissini (da brava torinese) :D
    Grazie per la partecipazione alla raccolta.
    Buona giornata
    Cristina

    RispondiElimina
  8. Francesca che fame mi è venuta!!!!!!
    Buonissimo ;-)
    Ale

    RispondiElimina
  9. Beh! Mia zia Annamaria, da cui arriva la ricetta della spuma di tonno, sarebbe orgogliosa di vederla in Internet...devo mobilitare mio fratello a Torino!
    Claudia

    RispondiElimina
  10. Ciao! davvero bellissimam la presentazione! i grissini ci piacciono molto, croccanti e proprio buoni con i semini!!
    e la mousse..eprfetta per accompagnarli!
    baci baci

    RispondiElimina
  11. gnam gnam!!!....Che buoni!!!

    RispondiElimina
  12. l'ho comprato da poco anche io ma non riesco a postare niente perchè sforno di sera e la mattina è tutto finito!
    1 bacio

    RispondiElimina
  13. @Scarlett ero anche incredula del risultato!
    @Federica ho sempre amato i pitti sfiziosi
    @Betty sono contenta di aver partecipato
    @Titti prova e facci sapere
    @Aquolina per me che non ho studiato nulla di cucina e` stato fondamentale per capire la storia dell'amido
    @Emilia grazie......
    @ Sindy e Cristina fateci sapere come son venuti
    @Ale oggi ho saltato il pranzo....e la fame comincia a farsi sentire
    @Claudia ringrazio ufficialmente su internet tua zia Annamaria
    @Manuela e Silvia ...baci, baci.
    @Rayna bello anche il tuo blog
    @Pino erano davvero buoni da ripetere al piu` presto
    @Pinar ti capisco...

    RispondiElimina
  14. veramente fantastici i grissini, non ho ancora mai provato!

    RispondiElimina
  15. uuuhhh voglio anche io provar a fare i grissini!!:)
    bellissima anche la corona di mousse!!
    bravissima!!!

    RispondiElimina