sabato 4 febbraio 2012

Pasta e cavolfiore......

Qui non ha nevicato...c'e` un celo limpidissimo ma -15 gradi....
Le mangiatoie per gli uccelli sono riempite a dovere, si avvistano cerbiatti nel bosco sopra casa...hanno brucato tutti i miei friarielli nell'orto....

Una minestra calda e` l'ideale 
Pasta e cavolfiore
un cavolfiore a pezzettoni 
uno spicchio d'aglio schiacciato
una decina di pomodorini privati dei semi
prezzemolo
olio evo
sale
 pepe 
200g di pasta corta 
eventualmente una scorza di grana
Quindi mettiamo un filo d'olo nel tegame di coccio e aggiungiamo tutti gli ingredienti vegetali ed un goccio d'acqua.
Lasciamo soffriggere per una decina di minuti girando di tanto in tanto
aggiungiamo acqua a livello e cuciniamo finche il cavolfiore non e` morbido, saliamo, pepiamo .....
...caliamo la pasta che asciughera` il brodo di cottura dei cavoli, e la scorza di formaggio che si sciogle nel tempo di cottura della pasta.
 
Quando ero piccola mia madre mi racconta che era impossibile farmi mangiare minestre come pasta e cavolfiore ...i miei figli invece la mangiano volentieri.....
Ed e` tutto un batter d'ali.......

17 commenti:

  1. a me piace il cavolfiore ma a mio marito proprio no, è un peccato perché questa zuppa mi ispira tantissimo!

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. Anche se fra dove vivo io ad Atene (16°) e la tua città ci differenziano 30° e passa in questo momento..una bella zuppa col cavolfiore me la gusterei con vero piacere! Buon w.e. ciao!

    RispondiElimina
  4. Molto appetitosa, ma far mangiare le minestre e le zuppe a mio marito è un'impresa quasi disperata..........io la mangeri al volo, con questo freddino deve essere perfetta!Ciao!Syl

    RispondiElimina
  5. ciao Francesca
    ah ah ah hai ragione il titolo del post poteva essere appropriato per la neve!!!
    qui da me a Trani niente per fortuna ma tutto intorno compreso Castel del Monte (conosci?) è tutto imbiancato!!
    la tua pasta e cavolo è per me un amarcord!!!....la preparava la mia mamma!!
    baci e buona domenica

    p.s.
    bellissima la foto dell'uccellino che cerca di "rubarti" i semi! ^_^

    RispondiElimina
  6. Ciao Francesca leggo che lì fa un po' di freddino....ci vuole proprio una calda e buona minestra come la tua.
    Un abbraccio a te dalla Sicilia.

    RispondiElimina
  7. Ottima pasta e cavolfiori....la preparo spesso anch'io e con il freddo ci sta proprio bene!
    Abbracci

    RispondiElimina
  8. -15?qua moriremo all'istante..gia ci stanno due gradi e siamo tutti imbabuccati.... ti rimproverano pure gli insegnanti se porti i bimbi a scuola...lasciamo perdere va...
    belle le tue foto e bella la tua pasta col cavolfiore che fa pure tanto bene...bravi i tuoi bimbi!!!! baci

    RispondiElimina
  9. Wow, i friarielli nell'orto! Qui di ananas e papaya quanti ne vuoi, ma di cose del genere nemmeno l'ombra...

    RispondiElimina
  10. Francesca che bello quell'uccellino e che buona questa minestra, anche i miei figli ne mangerebbero a volontà! Baci

    RispondiElimina
  11. La coliflor bien condimentada es lo más exquisita y más en sopa me encanta ,yo suelo hacer tortas o budín de coliflor con queso parmesano,algo simple pero exquisito,abrazos y abrazos.

    RispondiElimina
  12. Ciao Francesca,

    Anch'io ho allestito delle mangiatoie sul mio balcone, il ristorante è sempre aperto e la clientela non manca. Ho avvistato anch'io la specie nella prima foto, mentre le cince sono frequenti.

    Buona giornata
    Luisella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E sai che spece e`?
      perche neanche mio marito li conosce e lui e` un naturalista....
      Ciao francesca

      Elimina
    2. Mi sa che e` questo http://it.wikipedia.org/wiki/Aegithalos_caudatus
      Ciao francesca

      Elimina
  13. Ciao Francesca,

    Dovrebbe essere un codibugnolo.

    Buona giornata
    Luisella

    RispondiElimina
  14. Bel blog, interessante. Mi ritrovo con molte delle cose che scrivi. Io sono nata e vivo in Toscana a 13 km da Firenze in campagna, praticamente fra le dolci colline del chianti e mi piacciono gli animali e la natura. Ho 1 cane e 5 o 6 gatti, a seconda di chi ha più fame!
    Grazie per il blog, è veramente bello e interessante

    RispondiElimina
  15. Fortunatissimi i tuoi scatti!! :)

    RispondiElimina