sabato 25 maggio 2013

Sushi e garofani....per un blogparty

Mi capita spesso per ragioni di lavoro di conoscere persone da tutto il mondo....
in questo periodo mia compagna di scrivania e` una simpatica ragazza giapponese e.... 
capita anche che tra colleghe si parli anche di cosa si cucina e cosa piace...
cosi` le ho raccontato che avevo provato a fare il sushi, di cui vado pazza e che non avendo la stuoietta magica non ero soddisfatta del risultato, cosi` venerdi` scorso, Hiro mi ha portato la sua e mi ha detto: prova se ti viene bene me la riporti e te ne compri una, cosi` avrai capito se la stuoietta e` il problema del tuo sushi.....pragmatiche le giapponesi!
Cosi` ho provato... 


I tedeschi sono pazzi per il sushi.....ed io pure,
infatti gli ingredienti per prepararlo si trovano in quasi tutti nei normali supermercati
e farlo a casa e` piu` semplice di quanto si creda

servono 

per il riso
250g riso per sushi oggi io ho usato il tipo l'originario 
450ml di acqua (circa due volumi rispetto al riso)
30ml di aceto di riso, tre cucchiaini di zucchero, un cucchiaino di sale

peri rotoli 
alga Nori 
 la tovaglietta di bambù (la magica stuoietta funziona davvero e me la sono comprata)
semi di sesamo e paprica in polvere

per il ripieno
pesce a piacere io ho usato salmone e trota affumicati e surimi
(se propio si vuole usare pesce crudo assicurarsi che sia stato congelato a -20 gradi almeno 48h, per eliminare la possibilita`di infezione da parassiti.....quelli che pretendono di mangiare il sushi con pesce fresco non sanno di cosa stanno parlando! Parola di Hiro)
formaggio tipo philadelpia
filettini di peperoni, cetriolo e fettine di avocado

Non tutti i tipi di riso sono adatti, si puo` comprare un tipo specifico per sushi che costa un accidenti, ma sempre seguendo i consigli di Hiro stavolta ho provato ad usare il tipo originario che qui usano molto per fare il risolatte...
per avere un riso davvero appiccicoso adatto al sushi bisogna lavarlo a lungo anche 20 volte e piu` , aprendo bene gli spazi tra i chicchi, finche` l'acqua del risciacquo non diventa trasparente!
dopo l'utima sciacquata lo lasciamo riposare una mezzoretta senza stress e lo mettiamo a bollire solo con l'acqua, deve bollire un minuto e poi si spegne e di lascia gonfiare il riso nella pentola coperta per una decina di minuti


a questo punto si allarga il riso in una pirofila e lo si lascia raffreddare avendo cura di disegnare una rete di righe, 
in questi solchi si versera` il condimento composto dall'aceto di riso, lo zucchero ed il sale, sciolti appena a caldo in un pentolino....


pronti tutti gli ingredienti si comincia a fare i rotoli, 
consiglio di coprire la stuoietta con pellicola trasparente e di avere a disposizione una ciotola con acqua per lavarsi le mani e bagnare l'alga nori e stendere il riso,
per capire l'utilita` della stuoietta 
consiglio vivamente di guardarsi il video di questa simpatica ragazza!
o quello di un vero maestro di sushi...c'e` ne e` un infinita` in rete


io avrei fatto:

Futomaki: Arrotolati con alga Nori, con pesce verdure e formaggio all'interno.

Uramaki: Arrotolato con alga pesce verdure e formaggio all'interno e riso all'esterno con semi di sesamo o paprika.

da servire co zenzero in agrodoce e salsa di soia giapponese
a me non piace la wasabi ...ma se piace pure quella


Con questa quantita` di ingredienti mi sono venuti due bei vassoi....
abbastanza per portarli al party di Artu` 
alla contea di Camelot per festeggiare il suo blog compleanno....


 non prima di aver omaggiato Artu`, la padrona di casa con i miei garofani del balcone...


sono tra i miei fiori preferiti e quest'anno sara` per il tempo ancora invernale sono davvero fioriti rigogliosi....


Garofani e sushi...per un #happyblogparty in giardino!






24 commenti:

  1. Fra, non finirai mai di stupirmi!!! Stupendo questo sushi, anche se io, devo ammettere, non ne vado pazza. Preferisco gli arancini... ;)))

    Oltre alla casa, ai figli, alla mega cucina, lavori anche? E trovi il tempo per cucinare così tanto e così bene... Ma come fai? Certo che tuo marito è davvero un tedesco fortunato, e dove la trovava in Germania una moglie così??!!

    Buona domenica!
    Cinzia

    RispondiElimina
  2. splendidi i tuoi garofani! anche qui è ancora inverno, ma quello che mi attira è il sushi, lo amo, per il mio compleanno ho costretto mio marito a portarmi ad un ristorante di sushi, visto che a lui, invece, non piace, studio tutto così me lo posso preparare da sola, grazie mille!!! ciao!

    RispondiElimina
  3. Che brava!!Io nemmeno mi ci metto a preparare sushi..Bellissimi anche i garofani, un'esplosione di colori e di sapori per il party di Artù! Buona domenica :-)

    RispondiElimina
  4. Fantastica....tu mi prendi per la gola!!! e ti svelo che la mia giurata ed io siamo compari da sushi in maniera conclamata...non possiamo fare a meno di riempirci di queste delizie ogni volta che si esce a cena tra amiche!!!

    grazie di cuore per aver partecipato!!!

    RispondiElimina
  5. anche io li adoro!!! sai li ho fatti una sola volta tanto tempo fa?!! ne mangerei a kili!! bellissimi anche i tuoi garofani, da invidia :D p.s. la proverò ;)

    RispondiElimina
  6. wow Francy
    che brava!!! e che bei fiori!!
    Hai avuto una pazienza certosina....si vede che il sushi ti piace davvero. Qui lo sai che siamo divoratori di pesce crudo ma all'italiana ^_^ e in barba all'anisakis :/ anche se ultimamente almeno per il tonno sto adottando anche io il surgelamento.
    Un bacio grande...oggi (almeno adesso) c'è il sole ma fa freddo

    RispondiElimina
  7. complimenti Francesca ,il tuo blog e' bellissimo e le ricette molto invitanti ...un abbraccio.

    RispondiElimina
  8. Ma vedi la cara Francesca che brava a fare makizushi (maku=arrotolare), sai che io non li faccio mai? Ci è più facile mangiarli fuori :)))
    Bellissimi anche i tuoi garofani, il tuo pollice verde non ti tradisce mai ;-)
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  9. Ciao Francesca, io non amo il sushi, ma questi piatti sono una gioia per gli occhi. =)
    Daniela

    RispondiElimina
  10. Buonissimo il sushi, io vado sempre a mangiarlo fuori perchè una volta che provai a farlo in casa ad un certo punto mi prese un nervoso che avrei voluto lanciare tutto dal balcone:)
    Seguendo le tue precise indicazioni posso ritentare!
    Mi sono messa tra i tuoi lettori fissi e mi farebbe piacere averti tra i mie:)
    Un bacio!

    RispondiElimina
  11. Certo la stuoietta sara' stata indispensabile,ma e' la tua passione a portarti risultati simili!Complimenti Francesca,non potevi omaggiare la festeggiata con doni piu' preziosi!
    Un abbraccione!

    RispondiElimina
  12. Wow! bravissima! Dalle mie parti non si trova nulla di giapponese nemmeno a pagarlo!
    Questi rotolini sono davvero fantastici!*__*
    Bellissimi i garofani! Complimenti!

    RispondiElimina
  13. Solo una parola, bellissimi!!!
    E concordo con te sul wasabi e sulla sicurezza del pesce...
    Un abbraccio e buona giornata!

    RispondiElimina
  14. Mamma mia questo party da Artù è davvero una meraviglia, non vedo l'ora di assaggiare anche il tuo sushi, un abbraccio a presto

    RispondiElimina
  15. Delicioso nunca he prepardo suchi son realmente fantásticos estos rollos caseros me llevo tu receta,abrazos y abrazos.

    RispondiElimina
  16. Los claveles están muy hermosos me encantan,abrazos.

    RispondiElimina
  17. ha proprio un bell'aspetto gustoso, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  18. Ciao Francesca, io non amo, purtroppo, il sushi, sa di pesce :-( sapessi che rabbia quando vado a pranzo in quei grandi "Time's Wok" dove mangi a volontà e paghi sempre quella cifra ma non devi lasciare nulla nel piatto, e vedo quei bei piatti che sembrano dipinti e non posso mangiare. Però da quelli che vedo qui, si possono fare anche con verdure e formaggio e senza pesce che sa troppo di pesce,quasi quasi... Buon fine settimana Francesca♥

    RispondiElimina
  19. Se vuoi ho un premio per te: http://decoriciclo.blogspot.it/2013/06/nuovi-premi-per-decoriciclo.html
    Buona domenica!
    Daniela

    RispondiElimina
  20. che belli i garofani, quanto sushi bravissima ci voleva la stuoietta.... sicuramente viene meglio

    RispondiElimina
  21. ho comprato le alghe nori con l'intenzione di farli, con pesce affumicato perché crudo non posso proprio mangiarli e non ho la stuoietta, mi sa che devo attrezzarmi meglio, sono cosi' invitanti i tuoi!!!

    ti abbraccio e grazie come sempre della tua simpatia :)

    RispondiElimina
  22. Ciao Francesca, solo un salutino :-)

    RispondiElimina